Furto aggravato

Distraevano il personale e rubavano dal registratore di cassa, denunciati due minorenni

Due giovani di 16 e 17 anni, entrambi incensurati, sono accusati aver tentato o consumato almeno tre colpi ai danni di altrettanti esercizi commerciali della città

Cronaca
Corato giovedì 20 aprile 2017
di La Redazione
Il commissariato di Polizia di Corato
Il commissariato di Polizia di Corato © n.c.

Sono accusati aver tentato o consumato almeno tre colpi ai danni di altrettanti esercizi commerciali della città.

Per questo due minorenni - un coratino e l'altro di origine brasiliana - sono stati denunciati a piede libero dalla polizia.

I due - di 16 e 17 anni, entrambi incensurati - hanno agito tra febbraio e aprile. Identico il copione: una volta entrati nel negozio di turno come semplici clienti, uno distraeva il personale con una scusa, mentre l'altro apriva il registratore di cassa e arraffava il denaro contenuto all'interno.

Così hanno provato a fare anche l'ultima volta, pochi giorni fa, in un negozio di abbigliamento del centro quando, con il pretesto di acquistare un paio di pantaloni, i due avevano fatto sparire 150 euro.

In questa circostanza, però, gli è andata male: uno dei due giovani è infatti stato bloccato subito nel negozio in flagranza di reato, mentre l'altro è stato rintracciato poche ore dopo dagli agenti del commissariato di Corato che erano sulle sue tracce.

Per entrambi è quindi scattata la denuncia a piede libero con l'accusa di furto aggravato.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette