Social

Corato - venerdì 17 febbraio 2017 Cronaca

Il fatto

In fiamme una mansarda in via Etna

Quando è divampato l'incendio i proprietari non erano in casa. Ma in cucina, spaventato e accucciato in un angolo, è stato trovato e messo in salvo un pastore tedesco

Un mezzo dei vigili del fuoco © n.c.
di La Redazione

Ieri sera, intorno alle 20, un incendio si è sviluppato in una mansarda al quarto piano di un palazzo in via Etna, la strada che congiunge via Andria a via Gigante. Le fiamme, secondo una prima ricostruzione, potrebbero essere state generate da un corto circuito ma le indagini sono ancora in corso: al vaglio degli inquirenti anche altre ipotesi.

L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco, arrivati dal distaccamento di Corato, ha permesso di limitare i danni: l’incendio è partito dalla camera da letto ma, per fortuna, non ha raggiunto il soffitto in legno.

La casa è stata invasa dal fumo nero che ha reso difficoltose le operazioni dei pompieri: è stato necessario l’utilizzo degli autorespiratori, maschere con le bombole di ossigeno. Sul posto anche carabinieri, polizia e Imevi.

Quando è divampato l'incendio i proprietari non erano in casa. Ma in cucina, spaventato e accucciato in un angolo, è stato trovato e messo in salvo un pastore tedesco.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo