​La quinta edizione

Fiori, pizzi e merletti in piazza Di Vagno: torna la “Cena in bianco”

Per avere la possibilità di allestire al meglio il proprio tavolo in piazza è necessario comunicare la propria presenza tramite email all’indirizzo cenainbiancocorato@gmail.com oppure tramite cellulare

Attualità
Corato mercoledì 08 agosto 2018
di La Redazione
La cena in bianco tra pioggia e palloncini
La cena in bianco tra pioggia e palloncini © CoratoLive.it

Giunge alla quinta edizione e “battezza” una nuova piazza, quella intitolata a Giuseppe Di Vagno. La “Cena in bianco”, diventato ormai un appuntamento irrinunciabile dell’estate coratina, quest’anno è in programma per domenica 2 settembre.

A spiegarne il senso è Laura Maldera, la presidente dell'associazione La Centrale delle Idee Donne & Società che organizza l’iniziativa: «abbiamo voluto questo tipo di evento per valorizzare luoghi del nostro paese richiamando la cittadinanza ad uscire dalle proprie case per una cena urbana aperta a tutti, gratuitamente. L’obiettivo è quello di sensibilizzare le persone a fare qualcosa per la propria città divenendo organizzatori e non spettatori, lanciando un messaggio chiaro: invece di aspettare sempre che qualcuno faccia qualcosa per noi, possiamo agire in prima persona consegnando anche messaggi importanti.

Il solo modo di tenere puliti gli spazi ė quello di non sporcarli. Il nostro progetto vuole rendere tutti testimoni dei valori rappresentati dalle quattro grandi "e" dei valori: etica, estetica, ecologia, educazione. Come associazione li condividiamo.

Chi partecipa alla “Cena in bianco” è invitato a rispettare questi valori; a creare una sala da pranzo con la bellezza della condivisione, il senso della convivialità, la bellezza di apparecchiare per gli altri, di ospitarsi, il rispetto per il territorio, il valore del "fare" qualcosa di bello per se stessi e per gli altri.

Ricreando il senso del quartiere di una volta, ci si regala una cena che attraverso il bianco, il più neutro e il più fotografico dei colori, vuole veicolare normalità e neutralità, tradizione e semplicità».

Come partecipare. «Per avere la possibilità di allestire al meglio il proprio tavolo in piazza è necessario comunicare la propria presenza tramite email all’indirizzo cenainbiancocorato@gmail.com oppure tramite cellulare ai numeri 349/2655133 - 346/4098560 - 333/5627131.

Non ci occorrono i nomi di tutti i partecipanti - precisa Laura Maldera - ma per noi è fondamentale avere almeno un referente per ogni tavolo, che sia in grado di comunicarci di quante persone è composto il proprio gruppo. Le piazze, sebbene grandi, sono ambienti ben delimitati e per questa ragione è fondamentale organizzare gli spazi in modo da garantire sempre le norme di sicurezza e il rispetto dei luoghi».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giusy ALOISIO ha scritto il 09 agosto 2018 alle 15:05 :

    Rispondo Mica il primo episodio che succede a Corato Purtroppo dico la vita va avanti. Rispondi a Giusy ALOISIO

  • carlo mazzilli ha scritto il 08 agosto 2018 alle 22:24 :

    non so...non vorrei fare il guastafeste , ma mi sembra una inutile frivolezza, specie dopo la tragedia di quel giovane ammazzato come un cane, in pubblica piazza, in orario di struscio...non so, non mi sembra opportuno... Rispondi a carlo mazzilli