Un’altra occasione per «testimoniare la presenza e l'unità in Cristo della Chiesa locale»

Don Antonio Maldera prete da dieci anni: «Il regalo più bello» è donare sangue per gli altri

D'intesa con l'Avis di Corato, la comunità parrocchiale "Mater Gratiae" ha organizzato per domani una giornata straordinaria di donazione del sangue

Attualità
Corato venerdì 20 aprile 2018
di La Redazione
Don Antonio Maldera sacerdote da dieci anni: «Il regalo più bello» è per gli altri
Don Antonio Maldera sacerdote da dieci anni: «Il regalo più bello» è per gli altri © Comunità "Mater Gratiae"

Una giornata straordinaria di donazione del sangue in parrocchia, organizzata d'intesa con l'Avis di Corato. «Il regalo più bello» l’iniziativa di solidarietà scelta dalla comunità "Mater Gratiae" per concludere i “festeggiamenti” per il decimo anniversario di sacerdozio del parroco, don Antonio Maldera.

Proprio ieri i fedeli si sono radunati in preghiera «per ringraziare e lodare il Signore Buon Pastore». Per l’occasione è tornato a celebrare la messa in città Mons. Leonardo D'Ascenzio.

Durante l’omelia l'arcivescovo si è soffermato sull'importanza della missione del sacerdote, chiamato «a testimoniare con la vita Gesù Risorto, amandolo in tutte le persone che incontra ogni giorno: deve avere un cuore accogliente, mettendosi in ascolto e donandosi gratuitamente» ha detto.

Al termine della celebrazione don Antonio, visibilmente emozionato, ha ringraziato «il Signore per il dono del sacerdozio, l'arcivescovo, i confratelli sacerdoti, le comunità parrocchiali» che lo hanno accolto e tutti i fedeli che lo hanno sostenuto con la preghiera. Un’altra occasione per «testimoniare la presenza e l'unità in Cristo della Chiesa locale».
L'appuntamento per domenica è alle 8.30, presso il centro parrocchiale di via Castel del monte 183: per poter effettuare la donazione è necessario iscriversi cliccando qui.
Lascia il tuo commento
commenti