​Sabato 10 marzo nella Sala Consiliare del Palazzo di Città a partire dalle ore 17

Quando donare gli organi è “Una scelta in Comune”

Un incontro per informare e sensibilizzare i cittadini sul tema della donazione, su come esprimere la propria volontà alla donazione di organi, tessuti e cellule

Attualità
Corato martedì 06 marzo 2018
di La Redazione
Donazione di organi
Donazione di organi © n.d.

Informare e sensibilizzare i cittadini sul tema della donazione, su come esprimere la propria volontà alla donazione di organi, tessuti e cellule. Rispondere alle loro domande e chiarire i loro dubbi. È questo l’obiettivo dell’incontro in programma per sabato 10 marzo, nella sala consiliare del Palazzo di città, a partire dalle ore 17.

Ad organizzare l’iniziativa, in collaborazione con il Comune di Corato, è l’Associazione Medico Scientifica Coratina. Durante il dibattito verrà spiegato il progetto “Una scelta in Comune” che estende agli Uffici Anagrafe dei Comuni aderenti la possibilità di raccogliere e registrare la dichiarazione di volontà del cittadino alla donazione di organi e tessuti, al momento del rinnovo o rilascio della carta d'identità.

«Il progetto avviato dal Ministero della Salute nel 2013 - spiegano gli organizzatori - estende agli Uffici Anagrafe dei Comuni aderenti la possibilità di raccogliere e registrare la dichiarazione di volontà del cittadino alla donazione di organi e tessuti al momento del rinnovo o rilascio della carta d'identità. Ad oggi, su tutto il territorio nazionale sono già diversi i Comuni aderenti, ma numerosi restano ancora quelli che potrebbero farlo. In Puglia, ad esempio, i comuni attivi sono circa 40 su un totale di 258. Muovendosi in questa direzione, l’iniziativa ha proprio l’obiettivo di promuovere la diffusione del progetto e di sensibilizzare i cittadini alla cultura della donazione rispondendo alle loro domande e chiarendo i loro dubbi».

All’incontro parteciperanno il sindaco Massimo Mazzilli, l’assessore ai servizi demografici Gaetano Nesta, la dott.ssa Chiara Musajo Somma, dirigente medico presso il centro regionale trapianti, la dott.ssa Giuseppina Rutigliano, responsabile distretto socio sanitario 2 e il dott. Giovanni Riganti, presidente dell’associazione medico scientifica coratina. Interverranno inoltre i referenti di alcune associazioni di settore tra cui Aido Puglia, Admo Bari, Adisco Corato e Avis Corato.

Il programma della giornata
Saluti delle autorità
sindaco Massimo Mazzilli

Presentazione del progetto “Una scelta in comune”
Gaetano Nesta, assessore delegato ai servizi demografici

Donazione e trapianti d’organi, la realtà pugliese
Dott.ssa Chiara Musajo Somma Dirigente Medico - Centro Regionale Trapianti Puglia

Il distretto socio sanitario, procedure organizzative
Dott.ssa Giuseppina Rutigliano Responsabile DSS2 Corato - Ruvo - Terlizzi

Il ruolo del medico di medicina generale
Dott. Giovanni Riganti MMG, Presidente dell’Associazione Medico Scientifica Coratina

Interverranno:
Natalia Inchingolo, presidente Aido Puglia
Dott.ssa Luisa Belsito, pediatra - Vice Presidente Adisco Corato
Giuseppe Ferrara, presidente Avis Corato
Pietro Lavopa, referente Admo Sezione Bari - Comune di Corato

Lascia il tuo commento
commenti