​«Gli ortaggi si stanno bruciando in campo a Foggia – dice Gianni Cantele, presidente di Coldiretti Puglia – mentre gli alberi da frutto hanno subito brusche escursioni termiche»

Maltempo, Coldiretti Puglia: «Tubature rotte e ortaggi bruciati»

«I nostri agricoltori stanno mettendo a disposizione i trattori per pulire le strade e ripristinare almeno parzialmente la viabilità» aggiunge Angelo Corsetti

Attualità
Corato martedì 27 febbraio 2018
di La Redazione
Maltempo, Coldiretti Puglia: «Tubature rotte e ortaggi bruciati»
Maltempo, Coldiretti Puglia: «Tubature rotte e ortaggi bruciati» © Coldiretti Puglia

Nelle province di Bari e Foggia continua a nevicare con complicazioni alla circolazione stradale e impossibilità a raggiungere le stesse aziende agricole.

«Gli ortaggi si stanno bruciando in campo a Foggia - dice Gianni Cantele, presidente di Coldiretti Puglia - mentre gli alberi da frutto hanno subito brusche escursioni termiche che certamente stanno nuocendo alle gemme. In provincia di Bari le tubature si sono ghiacciate e si stanno rompendo e gli allevatori stanno correndo ai ripari perché gli animali nelle stalle non possono restare senz’acqua. Tutta la zona della Murgia è coperta di neve, ma così anche Noci, Putignano e Turi».

L’onda di gelo che sta colpendo la Regione, sta rapidamente interessando anche la provincia di Brindisi, dove ha iniziato a nevicare a Brindisi, Francavilla, Latiano, Fasano e Ostuni.

«I nostri agricoltori stanno mettendo a disposizione i trattori per pulire le strade - aggiunge Angelo Corsetti - e ripristinare almeno parzialmente la viabilità. È necessario un maggior quantitativo di carburante per il riscaldamento delle serre, per non perdere le produzioni. Sull’alta Murgia sono coperti di ghiaccio i campi di grano, lenticchie, piselli e legumi in generale, e sicuramente ciò nuocerà alla produzione».

Lascia il tuo commento
commenti