Al fianco di Caputo ci sarà Helen Lepalaan, una delle voci di mezzosoprano d’Europa. Estone d’orgine, canta nei teatri più prestigiosi al mondo

Aldo Caputo al Teatro comunale per il “Concerto di fine anno”

Gli ultimi biglietti disponibili sono acquistabili al botteghino del teatro

Attualità
Corato mercoledì 27 dicembre 2017
di La Redazione
Aldo Caputo a New York
Aldo Caputo a New York © CoratoLive.it

Dal Parco della Musica di Roma al teatro comunale di Corato. Il tenore Aldo Caputo venerdì, 29 dicembre, torna nella sua città per il “Concerto di fine anno”.

Al suo fianco Helen Lepalaan, una delle voci di mezzosoprano più raffinate e ricercate d’Europa. Estone d’orgine, canta nei teatri più prestigiosi da Berlino a San Pietroburgo, da New York a Seoul. Le due voci liriche saranno accompagnate dall’orchestra da camera “Harmonia Vocis” diretta dal maestro Giovanni Rinaldi.

A guidare il pubblico alla scoperta dei brani la giornalista Ertilia Giordano. In programma alcuni brani di grande virtuosismo strumentale insieme ad alcune tra le più note e apprezzate pagine della Musica che da sempre scandiscono il tempo del Natale.

Insolita la scenografia: sul palco alcune opere di Oronzo Liuzzi e Rossana Bucci tratte dalla collezione “Il centro é il sacro”.

Il concerto, inserito nel cartellone ufficiale del Teatro Pubblico Pugliese, é tra gli appuntamenti fuori abbonamento della stagione 2017-2018 del teatro comunale. Come per gli altri spettacoli le porte del teatro si apriranno alle 20.30 mentre il sipario sarà aperto alle 21. Gli ultimi biglietti disponibili sono acquistabili al botteghino del teatro.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Umberto Smaila ha scritto il 29 dicembre 2017 alle 08:13 :

    A New York piuttosto che a Roma. Tu sei e rimarrai sempre qui. Con l’auspicio di essere promosso a quinto anziché decimo, auguri di buon anno ! Rispondi a Umberto Smaila

    Decimo Aquilani ha scritto il 29 dicembre 2017 alle 17:51 :

    Innanzitutto io non vivo a Corato, purtroppo, e all'età che mi ritrovo mi sarebbe piaciuto tantissimo. In secondo luogo, credo che si sia incendiata la sua coda... augurissimi ! Rispondi a Decimo Aquilani

  • Decimo Aquilani ha scritto il 27 dicembre 2017 alle 16:27 :

    Che fortuna che sia tornato nella sua Corato... Altrimenti chissà dove sarebbe. Rispondi a Decimo Aquilani