Nel più grande parco agroalimentare del mondo, un viaggio attraverso la migliore tradizione gastronomica pugliese

Panzerotti, pucce e focacce. Casillo presenta "Puglia come mangi" al "Fico Eataly world"

Il progetto è concepito per portare la tradizione locale, fatta degli inconfondibili sapori e profumi pugliesi, in un contesto di respiro internazionale

Attualità
Corato venerdì 10 novembre 2017
di La Redazione
Panzerotti
Panzerotti © n.c.

Selezionato da Fico Eataly World, la Fabbrica Italiana Contadina di Bologna, Casillo sarà uno dei protagonisti del più grande parco agroalimentare al mondo. L’azienda di Corato - leader mondiale nella selezione, movimentazione, miscelazione, trasformazione e commercializzazione del grano e da sempre impegnata nella valorizzazione delle eccellenze del territorio - racconterà la bellezza e l’unicità della gastronomia pugliese attraverso il progetto “Puglia come mangi” - Le specialità pugliesi da tenere tra le dita.

FICO Eataly World, che aprirà i battenti il prossimo 15 novembre, racchiuderà in 10 ettari la meraviglia della biodiversità e dell’eccellenza enogastronomica italiana: Casillo debutterà col progetto “Puglia come mangi” concepito per portare la tradizione locale, fatta degli inconfondibili sapori e profumi pugliesi, in un contesto di respiro internazionale.

«Siamo molto felici e orgogliosi di essere parte attiva di una manifestazione così prestigiosa che racchiude il meglio della nostra cultura legata alla terra» afferma Beniamino Casillo AD del Gruppo Casillo. «Casillo è un’azienda dinamica, innovativa e sostenibile che si sposa perfettamente con i valori e i principi che hanno ispirato Fico»..

Con “Puglia come mangi” Casillo delizierà i visitatori provenienti da ogni parte del mondo presso il proprio Bistrò proponendo un concetto di Street Food tutto pugliese che “mette nel piatto” ingredienti genuini, sapori della terra d’origine e tanta creatività. La bontà, secondo la filosofia di Casillo, nasce dall’ingrediente principale: una semola rimacinata 100% pugliese da filiere controllata e certificata “Prime Terre” di Selezione Casillo lavorata in un sapiente impasto dai migliori artigiani panificatori. Da questa “magica combinazione”, che risulta vincente grazie all'impiego di materie prime naturali e tradizionali e alla cura artigianale con cui vengono seguite le lavorazioni, nascono i tre prodotti simbolo per eccellenza dello street food pugliese: il panzerotto pugliese, la focaccia barese e la puccia salentina, le specialità da tenere tra le dita.

“Puglia come mangi” si propone come un’esperienza di gusto a 360° tra tradizione e innovazione per accompagnare il visitatore in un viaggio narrativo grazie alla ricchezza enogastronomica della Puglia.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • "salvatore di gennaro" ha scritto il 10 novembre 2017 alle 05:48 :

    ...certo... Ed anche, ed ancor più, in questa circostanza, sarebbe il caso di dire: "...ma parla (o scrivi) come magnj..!". Un commento senza senso il mio, se il tristissimo andazzo è ormai questo... Rispondi a "salvatore di gennaro"

Le più commentate
Le più lette