Il Bollettino della Regione Puglia

Ecotassa 2018, a Corato l'aliquota più bassa

Con una percentuale di differenziata pari al 78.42%, per il prossimo anno si pagherà 5,17 euro per ogni tonnellata di rifiuti conferita in discarica

Attualità
Corato giovedì 09 novembre 2017
di La Redazione
Il servizio di raccolta rifiuti porta a porta
Il servizio di raccolta rifiuti porta a porta © CoratoLive.it

Nel 2018 l'ecotassa regionale costerà ai coratini 5,17 euro per tonnellata di rifiuti solidi urbani conferita in discarica, rispetto ai 6,97 euro pagati per il 2017.

Si tratta dell'aliquota più bassa, destinata ai comuni virtuosi che superano il 65% di raccolta differenziata. Come si legge nella determinazione pubblicata sul Bollettino della Regione Puglia dello scorso 2 novembre, Corato si è infatti attestata al 78.42%.

Dello stesso importo anche l'aliquota per Ruvo, che ha raggiunto il 75.46% di differenziata, e per Terlizzi (76,27%).

Per quanto riguarda gli altri comuni dell'Aro Bari 1, restano dietro Molfetta al 60,56% (aliquota a 6.97 euro) e Bitonto fanalino di coda con il 30,29% di differenziata, percentuale che vale un'aliquota di 22.59 euro.

In provincia di Bari l'obiettivo del 65% di differenziata è stato raggiunto anche da Modugno, Cassano, Adelfia, Cellamare, Rutigliano e Conversano.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Michele ha scritto il 10 novembre 2017 alle 14:54 :

    Ma perché non essere realisti.... Ci sono tante cose da criticare a questa amministrazione ma la raccolta differenziata è un risultato eccellente i cui risultati si manifestano con la sostanziale diminuzione della TARI (magari chi ha commentato o è talmente benestante da non essersene reso conto o non paga in prima persona la TARI o abbandona i rifiuti nelle campagne). Rispondi a Michele

  • Un cittadino qualunque ha scritto il 10 novembre 2017 alle 12:41 :

    Che cazzate... Rispondi a Un cittadino qualunque

  • Francesco ha scritto il 09 novembre 2017 alle 21:34 :

    Non hanno conteggiato le tonnellate di rifiuti abbandonati nelle campagne altrimenti la percentuale sarebbe del 300% di raccolta e i coratini sarebbe esenti dall'imposta. Ridicoli. Rispondi a Francesco

Le più commentate
Le più lette