​La candidatura è stata curata dagli Uffici comunali di settore con il supporto tecnico dell’Area Politiche di promozione del Turismo e del Territorio del Patto Territoriale Nord Barese-Ofantino

Info point di piazza Sedile, altri 10mila euro in arrivo dalla Regione

Serviranno per i servizi da erogare fino a gennaio 2018. Da lunedì al giovedì (10-12 e 18-20, tranne mercoledì); dal venerdì alla domenica dalle 8 alle 21, un totale di 13 ore giornaliere

Attualità
Corato giovedì 12 ottobre 2017
di La Redazione
Info point di piazza Sedile
Info point di piazza Sedile © n.c.

Il Comune di Corato si è aggiudicato (classificandosi nelle prime posizioni della graduatoria regionale) anche il secondo finanziamento relativo "all’Avviso pubblico per interventi a sostegno della qualificazione e del potenziamento a servizio di informazione degli info point turistici dei Comuni che aderiscono alla rete regionale”, emanato dalla Regione Puglia - Agenzia Pugliapromozione per “aumentare e migliorare i servizi a favore dei turisti, per i quali è fondamentale ricevere informazioni su eventi, itinerari, paesaggio e cultura di un luogo”.

Il nuovo finanziamento, pari ad una cifra di 10mila euro, è dunque destinato a potenziare ulteriormente i servizi dell’Info point di piazza Sedile, oggetto della candidatura del Comune al bando della Regione Puglia, nell’ambito della “Qualificazione e potenziamento del sistema dell’accoglienza”, scaturito dal Piano strategico Puglia365 di Pugliapromozione, per mettere a punto le “Linee guida” e gli standard di qualità a cui i Comuni devono attenersi nella erogazione di servizi di accoglienza attraverso gli info point.

Dopo i 13 mila euro ottenuti nel primo bando riguardante il periodo estivo, la nuova candidatura del Comune di Corato, curata dagli Uffici comunali di settore con il supporto tecnico dell’Area Politiche di promozione del Turismo e del Territorio del Patto Territoriale Nord Barese-Ofantino, è stato dunque ammesso e finanziato con 10mila euro per servizi da erogare nel periodo ottobre 2017 - gennaio 2018.

«Ottenere il massimo anche nel secondo finanziamento conferma l’importanza della strategia attuata da questa amministrazione comunale per la crescita culturale e turistica di Corato - sottolinea il Sindaco, Massimo Mazzilli - ed infatti siamo già pronti a partire immediatamente con il servizio già dal prossimo week end e fino a metà gennaio, come da regolamento».

In particolare nei mesi di ottobre, novembre, dicembre e gennaio, l’Info point di piazza Sedile sarà aperto tutti i giorni della settimana dal lunedì alla domenica, ponti e festivi compresi.

Da lunedì al giovedì sarà svolto l’orario ordinario di 4 ore giornaliere (10-12 e 18-20, escluso il mercoledì); dal venerdì alla domenica si provvederà al potenziamento dell’orario dalle 8 alle ore 21, per un totale di 13 ore giornaliere.

Saranno impiegate quattro unità di personale, tutte - spiega Mazzilli - con specifiche competenze pluriennali in campo turistico, conoscenza approfondita della città e dei suoi servizi, uso di due lingue straniere (inglese e francese), capacità nell’uso dei social media e degli strumenti di customer service».

Il potenziamento riguarderà anche la presenza sui social: l’Info point utilizzerà il canale facebook “Iatcorato”, sul quale saranno postati quotidianamente tutti gli appuntamenti, le eventuali variazioni degli orari di apertura dei principali contenitori culturali (Museo del Territorio, Biblioteca, Palazzo Gioia, ecc.), gli aggiornamenti su iniziative speciali. Inoltre, settimanalmente saranno inserite informazioni sulla città e sui luoghi di interesse locale, immagini sugli itinerari storici e artistici del territorio, informazioni per la prenotazione di eventi, mostre e manifestazioni. Infine, tramite mail o chat, sarà fornita assistenza per sistemazioni alberghiere, trasporti pubblici, altri servizi di supporto ai visitatori, turisti e pellegrini.

«Per l’intero periodo indicato dal bando (e cioè da questo mese di ottobre fino al prossimo gennaio) l’amministrazione di Corato ha programmato una serie di appuntamenti che animeranno le piazze del centro storico, in particolare proprio piazza Sedile, sede dell’Info point.

In aggiunta a questi - aggiunge il Sindaco - si realizzeranno ulteriori eventi naturalmente legati al periodo delle festività di fine anno, che accompagneranno in parallelo la programmazione ed aumenteranno il coinvolgimento di cittadini e turisti in relazione ai servizi offerti dall’Info point, amplificandone gli effetti».

In particolare sono già in programma iniziative da erogare gratuitamente a turisti e visitatori, opportunamente calendarizzate per risultare utili a stimolare la curiosità degli utenti: tra le altre, la Sagra della Castagna dal 24 al 26 novembre in piazza Sedile; gli itinerari presepistici nei fine settimana a partire dall’1 dicembre, “La matin de la chiazz...” il 23 e 24 dicembre, ma anche performance musicali, esposizioni d’arte, promozione e degustazione di prodotti tipici e dell’artigianato locale.

Inoltre, nel corso di questi eventi saranno proiettate immagini del territorio e storiche della Città su un maxischermo allestito nel Chiostro di Palazzo Gioia. Le attività di animazione saranno organizzate in collaborazione con le associazioni locali.

«Essere stati ammessi a finanziamento anche per questa seconda tranche - ribadisce il sindaco - conferma la professionalità del lavoro svolto in questo settore, e senza dubbio un ringraziamento va a chi ha lavorato al progetto e al presidente della commissione cultura, Giuseppe D’Introno, per il prezioso contributo fornito».
Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette