Difficile il verdetto della giuria

“Corato music square”, i The Weaving sono i primi finalisti. Le immagini

La serata di ieri in piazza dei Bambini ha aperto le danze davanti a una nutrita e giovane cornice di pubblico. Prossimo appuntamento venerdì 31 in piazza principessa Margherita

Spettacolo
Corato sabato 25 luglio 2015
di La Redazione
Corato music square, i The Weaving sono i primi finalisti © Marco Saccotelli - Forum dei giovani comune di Corato

È il quintetto dei The Weaving il primo finalista del Corato Music Square, il contest musicale - organizzato dal Forum dei Giovani e dall'assessorato alla Cultura - per talentuosi gruppi del locale panorama musicale.

La serata di ieri in piazza dei Bambini, condotta da Rossella Cipri, ha dunque aperto le danze davanti a una nutrita e giovane cornice di pubblico.

La band composta da Michele Cipri (voce), Sergio Morolla (chitarra), Pasquale Mangano (chitarra), Nicola Mangione (basso) e Carlo Della Valle (batteria) ha dovuto faticare non poco per avere la meglio sui Purple Haze, in una sfida fino all'ultima nota, e si andrà a giocare la finale il prossimo 8 agosto.

I dati parlano chiaro: lo scarto dei voti si è attestato solo intorno allo 0,20%. La giuria tecnica, il cui verdetto aveva un peso dell'80% sulla decisione finale, ha riservato 165 voti ai vincitori, mentre ne sono giunti 23 dalla giuria Facebook, che offriva a tutti la possibilità di scegliere i propri preferiti.

Lo stile dei The Weaving si può inserire nel filone dell'alternative rock dal sapore moderno o contemporaneo.

Ai Purple Haze – che hanno totalizzato uno score di 162 voti dalla giuria tecnica e 34 “mi piace” dal mondo Facebook - vanno comunque i complimenti di tutti e la consolazione di essere ripescati per la finale.

La loro impronta musicale si accosta invece maggiormente ai ritmi del classic rock anni '70, come si evince facilmente dal nome, ispirato da un noto brano di Jimi Hendrix.

Con Cleto Berardi al basso, Stefano De Benedittis alla batteria, Rosita Brucoli alla voce e Federico De Sario alla chitarra, i Purple haze hanno dato filo da torcere voto su voto ai loro avversari di ieri sera.

Entrambi i complessi hanno presentato diverse cover più due inediti ciascuno.

I vincitori del concorso saranno premiati con l'incisione di un disco e l'onore di aprire il tradizionale concertone di Capodanno.

La prossima sfida avrà luogo il prossimo 31 luglio, in piazza principessa Margherita alle 20.30, e metterà dinanzi i “Sarah Mitch Lynn and the band” e i “Vinyl Sins”.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette