La mostra sarà visitabile dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 20.30

“Lo conosci?”. Inaugurata ieri la mostra dedicata ai lavoratori. Le immagini

Ben quaranta nuovi inquilini - ritratti dall'artista Laura Ajutytė - affolleranno il chiostro del Palazzo di Città fino alla prossima domenica. I soggetti sono ritratti nella loro quotidianità lavorativa

Cultura
Corato martedì 07 giugno 2016
di La Redazione
I ritratti di "Lo conosci? Volti e risvolti del lavoro coratino"
I ritratti di "Lo conosci? Volti e risvolti del lavoro coratino" © CoratoLive.it

E il chiostro alla fine si è popolato di visi e colori. Con tanti ritratti di lavoratori e lavoratrici conosciuti in città per la propria attività, l’artista Laura Ajutytė ha voluto trascinarli dal contesto lavorativo o familiare a un ambiente pubblico per eccellenza, cuore pulsante di Corato.

È cominciata ieri la mostra “Lo conosci? Volti e risvolti del lavoro coratino.  Nessun vernissage - «è una mostra sul lavoro e per questo ho scelto la sobrietà», ha detto la pittrice - in una esposizione che negli ultimi novanta giorni ha visto l’artista lavorare alacremente giorno e notte, fino all’ultimo istante, per riuscire a trasformare il chiostro in un’agorà di lavoratori. Un’attività che Laura alterna, con la medesima passione - a quella di grafico pubblicitario.

«Il chiostro è un luogo magnifico per esporre - continua la ventottenne lituana - perché le luci del tramonto accarezzano dolcemente le opere e per la bellezza degli archi. Sicuramente uno degli angoli più suggestivi in città, l’ideale per portare agli occhi dell’opinione pubblica gli stati d’animo di chi lavora a Corato».

Le tele raffigurano numerosi professionisti che hanno posato colti nella loro quotidianità lavorativa. Sono dipinti freschi, istintivamente leggeri, dove la pittura ad olio si fa quasi acquerello. Brio cromatico, carica emotiva, capacità di penetrare, attraverso lo sguardo, nelle storie e nella ricchezza interiore di ciascun soggetto, oltre che nel suo sapere professionale.

La mostra - realizzata con il patrocinio del Comune di Corato, del Forum dei Giovani e della Pro Loco Quadratum - sarà visitabile fino a domenica 12 giugno dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 20.30.

Laureata in pittura con il massimo dei voti all’Accademia di Belle Arti di Firenze, Laura Ajutytė vive a Corato da soli otto mesi, ma è in Italia da più di tre anni, fra studio e lavoro. Nonostante la giovane età, si è aggiudicata la vittoria in diversi concorsi nazionali ed ha esposto, oltre che a Firenze, anche in capitali europee come Vilnius, Riga e Parigi.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • M. F. ha scritto il 07 giugno 2016 alle 07:11 :

    Complimenti all’autrice e all’idea! Rispondi a M. F.

Le più commentate
Le più lette