Gli buttano acido sul muso, sfigurato un cucciolo di pastore tedesco

Dispetto, vendetta, follia. Qualcuno ha gettato sul muso dell'animale acido muriatico a sufficienza per sfigurarlo, fargli perdere la vista, ustionargli fronte e orecchie, fino quasi ad ucciderlo

Cronaca
Corato venerdì 09 settembre 2011
di Giuseppe Cantatore
Il cucciolo fotografato questa mattina dai veterinari della clinica Santa Fara di Bari © CoratoLive.it
Magari lo hanno attirato con la mano tesa. Magari lui si attendeva una carezza.

Quella mano, invece, gli ha gettato sul muso acido muriatico a sufficienza per sfigurarlo, fargli perdere la vista, ustionargli fronte e orecchie, fino quasi a strappargli la vita.

E' un gesto di inaudita crudeltà quello che ha condannato un cucciolo di pastore tedesco di soli quattro mesi ad atroci sofferenze ed ora a lottare tra la vita e la morte.

Mercoledì sera poco dopo le 23 qualcuno
si è avvicinato ad un garage che si affaccia su una piccola rientranza di viale Cadorna, a poche centinaia di metri da via Trani.

All'interno del garage c'era Eddy, un pastore tedesco di razza, nato solo quattro mesi fa.

Un dispetto, una vendetta, una follia. Le cause non sono ancora chiare e i carabinieri di Corato, presso i quali i padroni del cane hanno sporto denuncia, sono al lavoro per venirne a capo.

Fatto sta che qualcuno ha attirato l'attenzione del cane verso la grata che si trovava in basso alla saracinesca e, una volta giunto a pochi centimetri, gli ha versato sul muso dell'acido muriatico.

Immediate ed indicibili le sofferenze del cane. Richiamati da uno straziante latrare, alcuni residenti  sono scesi in strada dopo alcuni minuti ed hanno avvertito i padroni. Questi, entrati nel garage, hanno trovato l'animale in preda ad enorme dolore.

In breve tempo, il cane è stato trasportato d'urgenza presso l'attrezzata clinica veterinaria "Santa Fara" di Bari, dove si trova tuttora.

Le parole del direttore sanitario della clinica, Gianfranco Pastorelli, sono inequivocabili.

«Il cane è ovviamente in gravissime condizioni - ci ha detto il medico - tanto che i padroni, per non farlo più soffrire, hanno già firmato il consenso per l'eutanasia. Noi però, abbiamo chiesto ed ottenuto di provare ancora per qualche giorno a salvargli la vita».

Il cane ha perso la vista, ha necrosi sul naso, sulla parte dorsale del muso e sulla fronte.

«Ma abbiamo comunque deciso di tenerlo qui con noi gratuitamente e di provare a curarlo», ha sottolineato Pastorelli.

«Sarà necessario impiantargli delle narici artificiali, fargli dei trapianti di pelle. E, se tutto andrà bene, quando tra qualche mese le cure avranno prodotto i propri effetti, cercheremo qualcuno che lo adotti, perchè i proprietari hanno fatto un passo indietro.

Il pastore tedesco, seppur di razza, non sarà ovviamente un cane normale. Ma confidiamo di trovare qualcuno che vorrà occuparsene».

Chiunque sia interessato, può già chiedere informazioni presso la stessa clinica, chiamando al numero 080.504.69.65 oppure scrivendo all'indirizzo di posta elettronica
info@clinicaveterinariabari.it .

Rimarrà cieco e mutilato ma, per questo, sarà ancora più bisognoso di quell'amore e quelle cure che un gesto di una viltà assoluta gli ha strappato in un attimo.

Ghandi diceva che «la grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere valutati dal modo in cui vengono trattati i suoi animali».

Se davvero aveva ragione, da questa vicenda gli uomini escono decisamente ridimensionati.
Lascia il tuo commento
I commenti degli utenti
  • Remo Castronuovo ha scritto il 26 settembre 2012 alle 07:43 :

    Lo stesso trattamento lo riserberei alla persona che ha procurato il danno, per fargli provare le stesse sofferenze, al di là di qualsiasi ragione , perchè non si può scatenare odio su esseri inermi. Rispondi a Remo Castronuovo

  • SUSANNA28 ha scritto il 23 settembre 2011 alle 14:20 :

    chi ha commesso questo orrore è un bastardo ma...complimenti anche ai padroni che lo hanno abbandonato così! qualcuno sa come sta il cagnolino? Rispondi a SUSANNA28

  • niks77 ha scritto il 16 settembre 2011 alle 11:40 :

    speriamo che chi ha commesso questo gesto venga investito da un auto o tir ridotto a sottiletta! Rispondi a niks77

  • sonoMonella ha scritto il 10 settembre 2011 alle 13:23 :

    max8484 la penso come te.....bisognerebbe indagare meglio....spero solo che i carabinieri ora non archivino il caso come spesso succede e che invece non dovrebbe accadere......indagate, queste ''bestie'' la devono pagare..e chi ha visto o sa qualcosa parli..mettete la mano sulla coscienza Rispondi a sonoMonella

  • nuvolettaleggera ha scritto il 10 settembre 2011 alle 09:08 :

    Però! complimenti ai padroni, che hanno messo il povero cucciolo in questa situazione...come si può lasciare un animale così piccolo ad abbaiare al chiuso di un garage? e perchè disfarsene, ammesso che sopravviva? mi chiedo perchè qualcuno non indaghi sull'abbandono/maltrattamento di animale Rispondi a nuvolettaleggera

  • Reanto ha scritto il 10 settembre 2011 alle 06:32 :

    CRIMINALE/I Rispondi a Reanto

  • Reanto ha scritto il 10 settembre 2011 alle 06:26 :

    La differenza tra il cucciolo e l'autore del crimine è che il cane è di razza il criminale è un BASTARDO!!! Rispondi a Reanto

  • Reanto ha scritto il 10 settembre 2011 alle 06:20 :

    Il cucciolo è di razza pastore tedesco, chi ha commesso il crimine è di razza BASTARDA Rispondi a Reanto

  • montecristo ha scritto il 09 settembre 2011 alle 15:17 :

    povero cucciolo!! mi vergogno per loro... una cosa e' certa, per fare un gesto simile ci vuole un coraggio inaudito, tanto da pensare che questa gente debba essere rinchiusa in centri di cura per malati psichiatrici. Rispondi a montecristo

  • mika85cc ha scritto il 09 settembre 2011 alle 15:02 :

    a mio modestissimo giudizio, la decisione presa dai padroni è abbastanza discutibile...cmq spero e voglio incoraggiare le forze dell'ordine a non abbassare l'attenzione su questa vicenda e di impegnarsi ad individuare il o i colpevoli di tale gesto magari con una punizione esemplare...magari possa servire da monito per gli altri...vorrei aggungermi nelrivolgere due parole alla/le BESTIA/E in questione...VERGOGNA INFINITA VIGLIACCO/CHI Rispondi a mika85cc

  • max8484 ha scritto il 09 settembre 2011 alle 13:52 :

    forse non serve cercare tanto distante.....magari qualche vicino disturbato dall'abbaiare del cucciolo? tutto può essere..ah complimenti ai padroni,meglio sopprimerlo piuttosto che tentare di salvarlo eh?? grazie alla clinica,non tutti avrebbero fatto questo gesto! Rispondi a max8484

  • max8484 ha scritto il 09 settembre 2011 alle 13:49 :

    forse non serve cercare tantoma che bei padroni! Rispondi a max8484

  • Buzurro ha scritto il 09 settembre 2011 alle 13:10 :

    Mi vergogno di essere "umano" Rispondi a Buzurro

  • sconosciuta80 ha scritto il 09 settembre 2011 alle 12:51 :

    Abito fuori, al Nord, come direbbero molti coratini. aprire il sito di coratolive per rimanere aggiornata sugli avvenimenti del mio paese e leggere notizie così mostruose mi fa veramente vergognare di avere come concittadini persone del genere. sono indignata, schifata e inclemente nei confronti di questa che a mio avviso non va chiamata "gente", ma BESTIE!!! La civiltà va vista anche nelle piccole cose, quali rispettare altre forme di vita animali e quant'altro. una sola parola: che SCHIFO! Rispondi a sconosciuta80

  • anton ha scritto il 09 settembre 2011 alle 12:30 :

    Io dico che la pulizia è iniziata. Chi ci guarda lentamente provvede. Non esiste perdono per certi gesti ignobili. Rispondi a anton

  • vanessa ha scritto il 09 settembre 2011 alle 12:26 :

    povera bestia, certo chi fa cose del genere è un degenerato, comunque non dimentichiamoci che esiste gente che fa questo sul volto delle donne...in India, Pakistan, Afganistan e d in alcuni paesi medioorientali e nord Africa!!!Ci sono mostri ovunque su animali e umani non dimentichiamolo mai! Rispondi a vanessa

  • joke75 ha scritto il 09 settembre 2011 alle 11:58 :

    PORCI Rispondi a joke75

  • sonoMonella ha scritto il 09 settembre 2011 alle 11:18 :

    Cosa ha fatto il cucciolo per meritarsi questo?? chi ha commesso questo si faccia un esame di coscienza e poi si metta la testa nel wc...bastardo, se non stai bene con la testa vai in un centro per farti aiutare..povero cucciolo, ha dovuto subire la rabbia di un essere represso che non sta bene... io non ho parole..Dio conta le sofferenze di questi poveri cuccioli e le nostre lacrime....arriverà la tua punizione maledetto, contaci Rispondi a sonoMonella

  • arrendersimai ha scritto il 09 settembre 2011 alle 11:05 :

    nn ci sono parole un fatto di inaudita inumanità, ma anche chi abbandona un essere per sua sfortuna nn perfetto nn è da meno. ritorniamo a sparta?? alla selezione della razza?? grandi progressi per noi civilizzati dell'occidente. Rispondi a arrendersimai

  • pallinabianca ha scritto il 09 settembre 2011 alle 10:28 :

    Bastardi!!!!! ecco cosa sono.. Rispondi a pallinabianca

  • Ricdomy ha scritto il 09 settembre 2011 alle 09:22 :

    Non ci sono parole...se non Bastardi! Dovremmo immergere queste BESTIE nel acido...così provavano i dolori che sta provando ora questo povero cucciolo.,,Fate schifo! Rispondi a Ricdomy

  • dylan75 ha scritto il 09 settembre 2011 alle 09:18 :

    purtroppo vergognamoci per questa persona che ha commesso un gesto ignobile....senza parole Rispondi a dylan75

  • dylan75 ha scritto il 09 settembre 2011 alle 09:17 :

    chi ha fatto un gesto del genere non e' umano spero che lo prendino, e soprattutto mi auguro che cio' che ha fatto si ritorci sulla sua persona.. Rispondi a dylan75

  • buccifrancesco ha scritto il 09 settembre 2011 alle 09:04 :

    probabilmente non c'e' abbastanza spazio per scrivere tutto quello che ti vorrei gridare in faccia; mi limito solo a dire che la differenza tra te ed il cane e' solo una: il cane e' di razza, tu sei un bastardo. Rispondi a buccifrancesco

  • domenico83 ha scritto il 09 settembre 2011 alle 08:30 :

    ho solo due parole da dire.........dovevano fare una pulizia di certa "gente" su questo pianeta.......che vergogna brutti vigliacchi schifosi!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Rispondi a domenico83

  • scarletcrimson ha scritto il 09 settembre 2011 alle 07:38 :

    purtroppo l'inciviltà descritta in questo articolo non è una novità per i nostri giorni, ma non per questo smette di indignare - per lo meno la sottoscritta. probabilmente siamo un po' meno abituati a ricevere spiegazioni rispetto a tali eventi. ma quale spiegazione può bastare alla coscienza e soprattutto quale spiegazione può bastare a quel povero cane? Rispondi a scarletcrimson

  • klapetro ha scritto il 09 settembre 2011 alle 07:27 :

    a certe persone ...gli butterei l'acido sui genitali...almeno non nascono altri stronzi come loro Rispondi a klapetro

  • Jasters ha scritto il 09 settembre 2011 alle 07:25 :

    Adesso brutti incivili che non siete altro vi dovreste solo vergognare!!!Con quale stato d'animo andate a letto?? con quale faccia vi guardate allo specchio al mattino??? è facile prendersela con chi non può difendersi e che dona fiducia incondizionata per un po' di coccole....mi fa male al cuore leggere notizie di questo tipo!!! si cade sempre più in basso!!!non c'è mai limite al peggio!!! Rispondi a Jasters

  • CIMICE ha scritto il 09 settembre 2011 alle 05:48 :

    come si può essere così crudeli!!povero cucciolo...io non so con che coraggio ora quella bestia di umano si guarderà allo specchio!!! Rispondi a CIMICE

Le più commentate
Le più lette