Sulle pagine social e nella sezione “Bandi & Opportunità” del sito www.forumgiovanicorato.weebly.com sono disponibili tutti i dettagli

Polonia, Serbia e Turchia. Tre nuove opportunità per i giovani

Nuove opportunità di esperienza europea finanziata dal programma Erasmus+, frutto della partnership tra il Forum dei Giovani Comune di Corato ed Eurosud

Attualità
Corato lunedì 05 settembre 2016
di La Redazione
Giovani ed Europa
Giovani ed Europa © n.c.

Per i giovani coratini ci sono nuove opportunità di esperienza europea finanziata dal programma Erasmus+, frutto della partnership tra il Forum dei Giovani Comune di Corato ed Eurosud.

“Young proffesionals! Say no to bullies!!!”
Lublin, Polonia, 10-17 novembre 2016.

Training Course che mira a fornire competenze educative non formali per la prevenzione del bullismo. Non mancheranno Workshop, escursioni, discussioni e seminari. Paesi partner: UK, Grecia, Lettonia, Polonia, Italia, Germania, Turchia, Romania, Slovenia, Serbia, Armenia, Russia, Bosnia Erzegovina. Possono partecipare giovani Italiani dai 18 anni ai 35 anni.

Tutte le spese di vitto ed alloggio sono coperte al 100% da parte dell’associazione ospitante; i trasporti acquistati dai partecipanti verranno rimborsati a fine progetto al 100% su un massimale di spesa pari a 275 euro.

“Do something good for yourself and society”
Ada, Serbia/Hajdúböszörmény, Ungheria. 15-23 settembre 2016; 12-20 novembre 2016.

L’attività verterà sulla disoccupazione giovanile, attualmente una grande sfida per l'Europa. Lo sviluppo tecnologico senza precedenti ed una maggiore interdipendenza che il mondo sta vivendo non hanno fornito una soluzione per coloro che sono rimasti ‘’fuori del sistema’’, in particolare i giovani che incontrano sempre più difficoltà a soddisfare le mutevoli esigenze del mercato del lavoro. Il problema è ancora più grave tra i giovani con minori opportunità nelle zone rurali e urbane in cui le opportunità sono una risorsa scarsa e l'accesso all'istruzione è sempre più limitato e selettivo. Obiettivo del progetto è, creando spirito di squadra, capire il concetto di imprenditorialità sociale e svilupparne degli esempi. Possono partecipare giovani Italiani dai 18 anni ai 35 anni.

Tutte le spese di vitto ed alloggio sono coperte al 100% da parte dell’associazione ospitante; i trasporti acquistati dai partecipanti verranno rimborsati a fine progetto al 100% su un massimale di spesa pari a 140 euro.

“Add +1 Value to Life”
Ankara, Turchia, 1-9 dicembre 2016.

L’attività mira il supporto per i portatori di handicap per farli coinvolgere nella vita sociale attivamente indicando l'importanza del loro posto nella vita.

Il target group sarà 16-20 anni per i ragazzi portatori di handicap e 18-26 anni per gli altri partecipanti.

Il progetto formativo - risultato di una stretta collaborazione fra le diverse associazioni partecipanti dalla Bulgaria, Croazia, Italia, Spagna e Ungheria - è stato creato per sensibilizzare riguardo il tema dell’inclusione sociale e del lavoro di gruppo tra persone con disabilità e senza.

L’organizzazione ospitante infatti lavora con persone con disabilità intellettive.

L’obiettivo primario del progetto è quello di migliorare la qualità della vita di queste persone e offrire le stesse opportunità a tutti, attraverso l’integrazione sociale. I partecipanti dello scambio giovanile prenderanno parte al lavoro dell’associazione, sotto la diretta supervisione dei facilitatori e group leaders della struttura, con lo scopo di sostenere individualmente e collettivamente i partecipanti.

Tutte le spese di vitto ed alloggio sono coperte al 100% da parte dell’associazione ospitante; i trasporti acquistati dai partecipanti verranno rimborsati a fine progetto al 100% su un massimale di spesa pari a 170 euro.

Il commento del Presidente del Forum dei Giovani Comune di Corato Luigi Menduni «Con Eurosud il Forum dei Giovani da me presieduto continua a garantire esperienze di carattere europeo ai giovani coratini anche per l’ultima parte dell’anno, garantendo anche il diritto di svolgere queste esperienze a ragazzi disabili ed attraverso progetti di risvolto sociale e professionale. Ringrazio ancora questo importante partner che ha finalmente avvicinato i giovani coratini all’Europa – e viceversa - con esperienze di incoming ed outgoing».

Il parere di Eurosud Adriano Di Fronzo

«È sempre un piacere collaborare con il Forum dei Giovani di Corato e proporre nuove opportunità ai giovani del nostro territorio. Sono sicuro che non andranno perdute, come sono certo che questa partnership intrapresa con il Forum coratino non potrà che continuare a dare ottimi frutti».

Sulle pagine social e nella sezione “Bandi & Opportunità” del sito www.forumgiovanicorato.weebly.com sono disponibili tutti i dettagli ed i contatti Eurosud per la candidatura e la partecipazione all’esperienza.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette