Il racconto di un’esperienza Erasmus+ e le nuove opportunità

Giovani ed Europa, a maggio una nuova opportunità da cogliere

Sulle pagine social del Forum dei giovani e nella sezione “Bandi & Opportunità” del sito sono disponibili tutti i dettagli ed i contatti Eurosud per la candidatura e la partecipazione all’esperienza

Attualità
Corato venerdì 29 aprile 2016
di La Redazione
Giovani coratini a Sofia © Forum dei giovani

«Un’esperienza straordinaria ed unica nel suo genere». Così Francesco Maldera, componente dell’Esecutivo del Forum dei Giovani Comune di Corato, inizia il suo racconto di quanto vissuto a Sofia (Bulgaria) dal 10 al 17 aprile. Un’opportunità creata grazie alla partnership tra il Forum ed Eurosud ed inserita nel programma Erasmus+ “E(U)volution: the generation”.

«Ci siamo ritrovati come giovani cittadini europei, con le nostre culture, le nostre differenze, a confrontarci su economia e democrazia. Bellissimi i momenti delle visite alle istituzioni nazionali come il Parlamento ed i workshop con europarlamentari ed ambasciatori: in quei momenti abbiamo potuto esprimere le nostre idee su dove l’Europa dovrebbe investire e con quali meccanismi di incentivo, anche per noi giovani.

Ringrazio Forum ed Eurosud per questa opportunità e invito i miei coetanei a provarla» scrive Francesco.

Soddisfatto il presidente del Forum, Luigi Menduni: «questa partnership sta segnando la crescita di giovani cittadini europei con esperienze positive e costruttive, continua ad innovare il campo delle politiche giovanili locali, con i giovani al centro».

«Dopo aver superato i primi naturali timori, i ragazzi si sono uniti all’esperienza con grande entusiasmo - commenta il presidente di Eurosud Adriano Di Fronzo -. È stata difficile la conclusione visto il bel clima creatosi. Anche questa esperienza consolida la nostra partnership con il Forum dei Giovani coratino con cui siamo felici di poter continuare a crescere passo dopo passo».

Una nuova opportunità nel segno del programma Erasmus+
"Youth European Education". Un progetto che verrà ospitato a Djakovo (Croazia) dal 16 al 23 maggio e vedrà la partecipazione di 48 giovani provenienti da otto nazioni europee (Croazia, Romania, Ungheria, Grecia, Bulgaria, Repubblica Ceca, Italia e Lettonia). Avrà come tema la cittadinanza attiva che ha bisogno di persone capaci di mettersi in gioco, di svolgere un ruolo nella vita politica, sociale ed economica.

Molti giovani ancora non riconoscono l’importanza della partecipazione attiva. L'obiettivo dell’esperienza sarà quello di riflettere sul ruolo e sull'importanza della cittadinanza europea. Si punterà a promuovere la partecipazione attiva dei cittadini e il loro ruolo nel costruire le nostre società sulla base di valori europei in modo critico e creativo. Si vorrà aumentare la partecipazione nello sviluppo e nella valutazione dei progetti con i giovani, si proverà a sostenerne la capacità di costruire partnership.

Possono partecipare giovani italiani dai 18 anni ai 35 anni. Tutte le spese di vitto ed alloggio sono coperte al 100% da parte dell’associazione ospitante; i trasporti acquistati dai partecipanti verranno rimborsati a fine progetto al 100% su un massimale di spesa pari a 80 euro.

Sulle pagine social del Forum e nella sezione “Bandi & Opportunità” del sito sono disponibili tutti i dettagli ed i contatti Eurosud per la candidatura e la partecipazione all’esperienza.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette