E’ in programma per domani la prima tappa del progetto culturale "Il Caleidoscopio" sul tema "Io Servo"

“Servire qualcuno”, domani la prima tappa del “Caleidoscopio”

La quarta edizione dell’iniziativa inizia con l'incontro "Servire qualcuno", che si terrà alle 20.30 al Centro Aperto "Diamoci una mano", nei pressi della chiesa dei Cappuccini

Attualità
Corato martedì 01 marzo 2016
di La Redazione
Giovani all'opera: «Io servo» © CoratoLive.it

E’ in programma per domani la prima tappa del progetto culturale "Il Caleidoscopio" sul tema "Io Servo". La quarta edizione dell’iniziativa inizia con l'incontro "Servire qualcuno", che si terrà alle 20.30 al Centro Aperto "Diamoci una mano", nei pressi della chiesa dei Cappuccini.

«Un ritrovarsi intorno a tavola per una cena etnica speciale insieme ai giovani rifugiati per imparare a servire il prossimo e servire al prossimo per estendere i propri orizzonti culturali» così descrivono l’esperienza dalla Pastorale giovanile.

La curiosità diffusasi sui canali social già dal primo momento ha fatto registrare il “sold-out” di prenotazioni (per l'evento era possibile solo partecipare su prenotazione telefonica).

La parte culinaria della serata sarà curata dall'Associazione "Quadratum Culinarie Team" composta da giovani cuochi coratini e vedrà sorprese nella mescolanza di spezie, sapori, aromi del Mediterraneo e delle culture, creando un viaggio ed un dialogo che coinvolga i cinque sensi.

Durante la serata sarà interpretata la storia di Filemone e Bauci tratta da "Le metamorfosi" di Ovidio - a cura della Compagnia del Canovaccio, un racconto che racchiude un po' tutti i messaggi dell'iniziativa: dal servizio, all'ospitalità, fino alla convivialità del pasto.

"Servire qualcuno" sarà anche un'esperienza ludica tutta da scoprire, pensata per portare alla conoscenza dell'altro, al recupero di una sensibilità verso il prossimo, aiutandolo, mettendosi anche a suo servizio.

«A chi parteciperà ed anche a chi vuole "servire qualcuno" chiediamo di sostenerci, portando presso la chiesa Sacra Famiglia nei prossimi mercoledì dalle 21 alle 23 a scelta una delle seguenti vivande da donare al Centro Aperto "Diamoci una mano": latte a lunga conservazione, latte per la prima infanzia, biscotti, omogeneizzati» proseguono dalla Pastorale giovanile.

Sono ancora attivi i bandi legati a questa quarta edizione del Progetto Culturale, patrocinato dal Comune di Corato: i cortometraggi sul tema “Servire a qualcosa – la cura della casa comune” e i componimenti poetici sul tema “Servire sé stessi - La felicità”.

L’iniziativa è anche su Instagram @ilcaleidoscopio e con gli hastag ufficiali #IlC4leidoscopio16 #guardacidentro oltre che sui rinnovati profili Twitter e Facebook.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette