Novità in fatto di ecotassa. Oscilla ancora la bilancia che stabilisce quanto ci costano i rifiuti non differenziati conferiti in discarica

Novità ecotassa, il tributo del 2015 scende da 25.82 euro a 15. Quello per il 2016 sale a 19.77

La Regione ha stabilito che per ogni tonnellata di immondizia del 2015 il Comune di Corato dovrà pagare 15 euro e non più 25.82. Per l'ecotassa 2016, invece, l’aliquota prevista dalla Regione per Corato resta di 19.77

Attualità
Corato martedì 05 gennaio 2016
di La Redazione
Rifiuti in piazza Di Vagno © CoratoLive.it

Novità in fatto di ecotassa. Oscilla ancora la bilancia che stabilisce quanto ci costano i rifiuti non differenziati conferiti in discarica.

Una determina del Dirigente servizio ciclo rifiuti e bonifica pubblicata dalla Regione Puglia a dicembre ha infatti rivisto i costi del tributo relativi all'anno 2015. Confermando quanto già espresso nella determina 428 del 7 ottobre 2015 (che a sua volta ha rettificato quella di gennaio 2015), l'ente regionale ha stabilito che per ogni tonnellata di immondizia il Comune di Corato dovrà pagare 15 euro e non più 25.82, con un risparmio di oltre 10 euro.

Per l'ecotassa relativa all'anno 2016, invece, l’aliquota prevista dalla Regione per Corato resta di 19.77 euro per tonnellata, come annunciato a fine dicembre. Se questo dato verrà confermato, per la nostra città la tassa aumenterebbe di quasi 5 euro rispetto all'anno precedente.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette