Lo scorso anno fu la facciata del teatro comunale. Ieri sera, a tingersi di colori variopinti, è stato lo splendido cortile di palazzo Gioia, con i suoi archi e finestre multiformi

Palazzo Gioia prende vita con il videomapping dei DualBit

Figure classicheggianti, soggetti natalizi, ricordi d’infanzia in un mondo candito: tutti componenti di una grande parata che ha incantato gli spettatori immersi in una magica atmosfera

Attualità
Corato lunedì 21 dicembre 2015
di La Redazione
Palazzo Gioia prende vita con il videomapping dei DualBit © CoratoLive.it

Lo scorso anno fu la facciata del teatro comunale. Ieri sera, a tingersi di colori variopinti, è stato lo splendido cortile di palazzo Gioia, con i suoi archi e finestre multiformi.

A partire dalle 17.30 e per svariate volte fino a tarda sera, i DualBit - nome d’arte di Leandro Summo e Alessandro Vangi - hanno risvegliato con la luce una location sonnecchiante, donandole nuova vita nell’ambito del dicembre coratino attraverso la tecnica del videomapping.

Il videomapping, lo ricordiamo, è la proiezione o l’animazione di immagini su superfici reali, spesso edifici di interesse storico-culturale, per ottenere un effetto artistico e ingannare la vista dello spettatore attraverso un sapiente uso delle colorazioni, della prospettiva e del suono.

Quello visto ieri sera, per l’esattezza, può definirsi un mapping architettonico giacché ha valorizzato, come accade nelle grandi capitali europee, un edificio già di per sé stupendo.

Assieme all’assessorato alla cultura e al Forum dei Giovani, i DualBit - con il loro importante background grafico - hanno elaborato animazioni mai monotone, con un leggero sapore natalizio e più classicheggianti rispetto a quelle della scorsa edizione, approfittando sapientemente delle forme di palazzo Gioia per giocare con la loro immaginazione creativa.

Figure classicheggianti, soggetti natalizi, ricordi d’infanzia in un mondo candito: tutti componenti di una grande parata che ha incantato gli spettatori immersi in una magica atmosfera.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette