I frutti del protocollo di intesa tra il Forum dei Giovani del Comune di Corato e l'associazione per la mobilità giovanile internazionale Eurosud, da’ ora i suoi primi frutti anche in ambito incoming

“I manage 2.0”, a Corato una giornata dedicata all’Erasmus+

Corato ospiterà ben 30 ragazzi provenienti da 10 Paesi d’Europa, in un percorso di valorizzazione e scoperta della nostra tradizione e delle peculiarità del nostro territorio

Attualità
Corato venerdì 23 ottobre 2015
di La Redazione
L'esecutivo del Forum dei Giovani del Comune di Corato
L'esecutivo del Forum dei Giovani del Comune di Corato © n.c.

I frutti del protocollo di intesa tra il Forum dei Giovani del Comune di Corato e l'associazione per la mobilità giovanile internazionale Eurosud, da’ ora i suoi primi frutti anche in ambito incoming.

Mentre continua ad espandersi il ventaglio di proposte di outgoing per progetti Erasmus+ dedicati ai giovani per esperienze in territorio europeo, stavolta sarà Corato ad avere la possibilità di ospitare ben 30 ragazzi provenienti da 10 Paesi d’Europa in un percorso di valorizzazione e scoperta della nostra tradizione e delle peculiarità del nostro territorio, come previsto dal tema del progetto “I manage 2.0” finanziato dal Programma Erasmus+.

La giornata dedicata a questa iniziativa sarà domani, 24 ottobre, e seguirà il seguente programma:
ore 09.15 - arrivo dei ragazzi presso Palazzo di Città (saluti istituzionali in Sala Consiglio Comunale)
ore 10.30 - Visita al Teatro Comunale
ore 11.30 - partenza da Piazza Cesare Battisti verso la Sala Ricevimenti Pantheon (show cooking e pranzo - a cura dell’Ass. “Quadratum Culinarie Team”)
ore 14.45 - Dialogo Strutturato presso Museo della Civiltà e del Territorio di Corato e visita delle aree espositive
ore 17.30 - Visita a Palazzo Gioia
ore 18.30 - Visita del Centro Storico, alla scoperta della street art

Durante i momenti del dialogo strutturato e dell’accoglienza saranno presentati il Forum dei Giovani del Comune di Corato e le sue attività. Inoltre, alla giornata di questo progetto Erasmus+ parteciperà anche una delegazione di istituzioni locali dell’Isola di Malta.

«Per Eurosud - spiega il presidente dell’associazione Adriano Di Fronzo - è la conferma di poter contare su un prezioso alleato giovanile sul territorio: il Forum dei Giovani Comune di Corato, che dimostra grande attenzione nel gettare per i giovani di Corato il seme del dialogo e della cultura europea senza dimenticare le sue radici. Questa giornata si baserà sulla valorizzazione e sulla conoscenza del patrimonio materiale e immateriale del territorio con focus sulla città di Corato, con gli occhi dei giovani dei Paesi U.E.»

«Sarà un evento straordinario. Questa giornata è una primizia per Corato e presto seguiranno altre iniziative, sempre più in rete con realtà europee ed internazionali concrete, partecipate» commenta il presidente del Forum Luigi Menduni.

«Inizia, come già ebbi modo di sottolineare alla firma del Protocollo, un’attività che porterà Corato ad essere snodo di esperienze europee. E protagonisti ora sono veramente i giovani, finalmente. A nome dell’intero Forum ringrazio in particolare l’Amministrazione Comunale attenta alla concessione degli spazi, la neonata Associazione di chef coratini “Quadratum Culinarie Team” per la grande disponibilità, l’azienda Agricola “Leopoldo Quinto” e l’Ortofrutta di Francesco e Mario Mennuni per i prodotti locali forniteci».

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette