La seconda serata di nExt, programma di sperimentazione musicale voluto dal Forum dei giovani e dall'associazione Civiltà creativa, tinge di delicate suggestioni piazza dei Bambini

nExt, un viaggio tra originali sonorità in piazza dei Bambini

Tiziana Felle, la sua ensemble e il duo Tempesta - De Venuto protagonisti della seconda serata del progetto di sperimentazione musicale del Forum dei giovani

Attualità
Corato venerdì 31 luglio 2015
di Giuseppe Gallo
La seconda serata di nExt in piazza dei Bambini
La seconda serata di nExt in piazza dei Bambini © Marco Saccotelli - Forum dei giovani comune di Corato

La seconda serata di nExt, programma di sperimentazione musicale voluto dal Forum dei giovani e dall'associazione Civiltà creativa, tinge di delicate suggestioni piazza dei Bambini.

Le sonorità di Tiziana Felle e della sua ensemble sembrano influenzate da un gusto nordico, e non è difficile lasciarsi trasportare, con un po' di immaginazione, dai boschi scandinavi alle scogliere atlantiche, dando vita a “Solo”, un ambizioso progetto musicale.

C'è qualcosa di gotico nelle movenze e nella voce della cantante barese, ma c'è anche molto spazio per l'abilità dei suoi solisti e le loro incursioni in terreni poco esplorati.

L'uso del sintetizzatore produce un jazz a tratti psichedelico e cupo, ma piacevole per i passanti e per i clienti che affollavano i ristorantini della piazza.

Ad accompagnare Tiziana Felle nel viaggio di ieri sera a spasso tra riflessioni nelle mura del centro storico, un'ensemble completa e talentuosa composta da Simona Pentassuglia e Grazia Vinci al violino, Valerio Latartara alla viola, Pasquale Gadaleta al contrabbasso; Daniele Bove - pianoforte/korg synth, Pietro Rosato al sax soprano e Michele Ciccimarra alla batteria.

A chiudere l'evento - invece - ci ha pensato l'originale duo composto da Simone De Venuto e Martino Tempesta, i due ideatori di nExt, con il loro connubio di tastiere ed elettronica, in una lunga improvvisazione che ha richiamato alle orecchie degli ascoltatori le eredità di gruppi come i Prodigy e i Nice.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette