Dall'11 al 13 giugno nella Capitale si sono svolti gli Stati Generali delle politiche giovanili in Italia

Made.in e l’app del Forum dei Giovani di Corato debuttano a Roma

Il presidente del Forum: «alle autorità abbiamo rivolto l'appello e la proposta di svincolare alcuni capitoli dei bilanci comunali dalla morsa del patto di stabilità per destinare fondi alle politiche giovanili»

Attualità
Corato lunedì 15 giugno 2015
di La Redazione
Made.in e l'app del Forum dei Giovani di Corato debutta a Roma © n.c.

Arriva anche a Roma la testimonianza del Forum dei giovani di Corato.

Dall'11 al 13 giugno nella Capitale si sono svolti gli Stati Generali delle politiche giovanili in Italia e in rappresentanza del Forum di Corato hanno partecipato il presidente Luigi Menduni e il componente dell'esecutivo Francesco Maldera. Una presenza attiva visto il contributo proposto per la sezione tematica "Giovani e Lavoro".

«L'intervento che ho consegnato alle Autorità presenti, agli amici del Forum Nazionale dei Giovani e dei vari Forum dei giovani rappresentati - dice Menduni - non è stato una semplice riflessione ma un nostro spaccato progettuale con il Progetto Made.in ed il primato nazionale dell'app del Forum dei Giovani coratino.

A questi, l'appello e la proposta di svincolare alcuni capitoli dei bilanci comunali dalla morsa del patto di stabilità per destinare fondi alle politiche giovanili.

Per troppo tempo il patto di stabilità è stato sì un forte freno alle manovre di investimento ma troppo spesso anche la foglia di fico dietro la quale la politica si è rifugiata per il timore di compiere delle scelte».

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette