Il Forum dei Giovani del Comune di Corato ha partecipato con grande entusiasmo al Forum mondiale dei giovani "Diritto di dialogo" che si è tenuto a Trieste dal 3 al 5 ottobre

Corato al Forum mondiale dei giovani: «Dobbiamo risvegliare la forza che nasce dal dialogo»

La relazione scelta come apertura dell’intero Forum Mondiale è stata quella coratina, selezionata tra le oltre quaranta riflessioni e studi sulle più variegate sfumature del tema

Attualità
Corato martedì 07 ottobre 2014
di La Redazione
Corato al Forum mondiale dei giovani © n.c.

"Europa/Non Europa", questo il tema del Forum mondiale dei Giovani “Diritto di dialogo” appena concluso a Trieste. A rappresentare il Forum cittadino sarà Domenico Paganelli, già presidente ed ora segretario generale del Forum, assente per lavoro il neo presidente Menduni.

La relazione scelta come apertura dell’intero Forum Mondiale è stata proprio quella coratina, selezionata tra le oltre quaranta riflessioni e studi sulle più variegate sfumature del tema. Alla lettura della relazione era presente un pubblico di giovani dai 18 ai 35 anni proveniente da oltre quaranta nazioni nel mondo.

Presentando i saluti più cari della Presidenza del Forum coratino, Paganelli ha dedicato la sua relazione al Manifesto di Ventotene, base dell'idea di Europa unita che ha visto tra i suoi redattori Altiero Spinelli, considerato uno dei padri dell'Unione Europea.

«Il nostro compito qui, oggi - ha spiegato Paganelli - è risvegliare quella forza che nasce dal dialogo, da un'idea di Comunità che va anche oltre i confini geografici dell'Europa, la stessa lezione di Ventotene e dello stesso mondo perché ha un solo nome: umanità. […] La nostra generazione, che l'anno scorso definivo come "generazione X" - dove quella X non indica qualcosa di indefinito, ma il simbolo dell'incontro, del dialogo - è chiamata alla sfida più importante dei nostri tempi: sentirsi parte di un'umanità, di una natura comune, artefice di Bellezza e capace di generare nuova Bellezza».

Da quest'anno il Comune di Corato è partner ufficiale dell'evento internazionale, motivo per cui il vicesindaco Francesco Scaringella ha portato i saluti della nostra città a Trieste. Il sindaco Mazzilli, su istanza del Forum dei giovani, ha firmato la partnership con l’associazione "Poesia e solidarietà" - organizzatrice del Forum Mondiale dei Giovani "Diritto di Dialogo" - attesta il Forum coratino come unico in Italia ad aver siglato questa prestigiosa partnership.

Scaringella è intervenuto nella stupenda sala consiliare del Comune di Trieste, su invito di Gabriella Valera, presidente di “Poesia e Solidarietà” che ha detto: «Abbiamo presentato alla Regione Friuli Venezia Giulia un progetto in partnership con molti enti pubblici e privati. Siamo particolarmente lieti che la collaborazione con il Comune di Corato si sia consolidata attraverso la partnership con il Forum giovani sulla cui collaborazione contiamo sia per la partecipazione al Forum, sia per la sua valorizzazione fra scuole, Università, associazioni della Regione, coinvolgendone i Comuni anche attraverso i canali di comunicazione che certo il Forum e il Comune di Corato non mancheranno di individuare e di attivare sempre di più. Al Sindaco di Corato ed alla Presidenza del Forum dei Giovani di Corato va il mio ringraziamento».

«Sono fiero - ha detto Scaringella - che la nostra Città partecipi attivamente a questo straordinario momento d'incontro a livello internazionale, straordinaria occasione di scambio e crescita culturali».

A ciò ha aggiunto d’intesa con il Sindaco l'impegno del Comune di Corato con il Forum cittadino a sviluppare ed intensificare questo dialogo supportandolo anche con la massima partecipazione dei giovani e come portavoce efficaci presso gli altri Comuni pugliesi e non.

Il Forum Mondiale dei Giovani “Diritto di Dialogo”, infine, si è dimostrato anche essere un efficace ponte tra istituzioni: Paganelli e Scaringella hanno conosciuto Michele Centorrino, coordinatore commissione cultura e turismo del Forum Nazionale dei Giovani che ha dimostrato entusiasmo per i progetti culturali in campo da parte di Forum ed Amministrazione, iniziando di fatto un importante dialogo con questa realtà del Forum Nazionale e l’invito ufficiale a collaborare verso il finale degli Stati Generali della Cultura - aprile 2015.

È possibile rivedere le varie fasi del Forum Mondiale sul canale You Tube.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette