"Una furtiva lagrima" da standing ovation, Aldo Caputo alla Carnegie Hall di New York

«È un’emozione che fa tremare le ginocchia a tutti i musicisti» ammette il tenore coratino Aldo Caputo