Corato, agguato in piazza Abbazia (Leggi l'articolo)

Secondo il decreto di fermo, la vittima sarebbe stata contattata da Manzi qualche ora prima dell’omicidio per telefono. La circostanza sarebbe stata smentita dall’interessato durante l’interrogatorio