Dall'Africa a Corato, Kader Diabate diffonde «la rivoluzione sociale non violenta» (Leggi l'articolo)

«All’Europa chiedo di non lasciare da sola l’Italia. La mia organizzazione ha la sede centrale in Costa d’Avorio. I bambini della mia terra devono poter studiare perché la società si evolva» spiega Kader