"Dalla Cultivar coratina all'olio Evo": il "Tannoia" porta in Teatro l'analisi e la degustazione

Claudio Rocco LiveYou - Cronaca
Corato - lunedì 05 febbraio 2018
"Dalla Cultivar coratina all'olio Evo": il "Tannoia" porta in Teatro l'analisi e la degustazione

Un laboratorio didattico di analisi e degustazione dell’olio di Corato. Un laboratorio dimostrativo che tiene insieme due eccellenze: il prodotto della “Cultivar coratina” -quanto di meglio tra le piante di ulivo geneticamente selezionate- e l’ITET “Tannoia” guidato dal dirigente scolastico prof.ssa Nunzia Tarantini.

Curato dagli studenti della classe IAG dell’Indirizzo Agraria-Agroalimentare-Agroindustria, coordinati dalla prof.ssa di Scienze Integrate Eugenia Bevilacqua, in forza al “Tannoia”, e da Franco Rosito, brillante e rinomato Sommelier dell’olio extravergine d’oliva per la “Fondazione Italiana Sommelier”, il laboratorio sarà presentato al Teatro Comunale di Corato mercoledì 7 febbraio dalle ore 9.30 alle 12.00. Referenti del progetto che sancisce la prima occasione istituzionale sul territorio per il nuovo Indirizzo del “Tannoia”, “Dalla Cultivar Coratina all’olio Evo”, i docenti Giuseppe Barbone, Lucia Leuci e Tania Sciscioli. Gli insegnanti guideranno i presenti lungo uno straordinario percorso di analisi e di conoscenza che culminerà con la degustazione dell’olio extravergine prodotto nelle campagne coratine da aziende locali e spesso da privati. L’iniziativa progettuale rappresenta un momento di valorizzazione territoriale dell’ “Anno Europeo del Cibo Italiano” che analizzerà l’olio extravergine prodotto dalla campagna olivicola del 2017 del Comune e delle aziende agricole del territorio quali “Terra Maiorum” e “De Palma Ribatti”. Lo scopo: educare e formare tecnici in grado di valorizzare e promuovere il mai troppo celebrato oro verde della nostra terra, considerato alimento di eccellenza della Dieta Mediterranea che è Patrimonio Immateriale dell’Unesco.

Il “Tannoia” di Corato giunge a questo esito di così grande rilevanza formativa e culturale al termine di una esperienza che ha visto i suoi studenti della classe 1^ AG dell’Indirizzo Agraria Agroalimentare Agroindustria impegnati da mesi nella ricerca e nello studio del processo “Dall’oliva all’olio”, come recita il titolo del percorso formativo che ha già vissuto quattro tappe: la partecipazione il 29 ottobre 2017 alla Prima Giornata Nazionale “Camminata fra gli Ulivi”, e il 17 novembre al “PMI DAY 2017: contraffazione e contratti di filiera in difesa del Made in Italy” presso il “Pastificio Riscossa”, e la visita il 30 novembre al frantoio “Il Rosone” di Ruvo di Puglia.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Altri articoli
Gli articoli più commentati
Gli articoli più letti